1043 Angel Number – Significato e simbolismo


Il numero angelico 1043 porta un messaggio potente che non c’è sviluppo senza compromessi, costanza negli atteggiamenti e un metodo di sviluppo efficace (processo).

Numero 1043 – cosa significa?

Il numero angelico 1043 appare nella tua attenzione per guidarti verso fonti di insegnamento e principi spirituali / spirituali che ti aiuteranno a modellare la tua nuova coscienza umana. Accetta il nuovo nella tua vita.

Il numero 4 rappresenta i processi divini e umani, il tempo a tuo favore, gli atteggiamenti quotidiani che, per quanto piccoli, hanno il potere di cambiarti la vita.

Esercitati a vedere tutto ciò che fai dal punto di vista dei risultati che si sviluppano a lungo termine. Impara a rispettare e comprendere (pazientemente) questi processi, non lasciando che il virus dell’immediatezza soffochi le tue azioni.

Ricorda che «piccoli miglioramenti quotidiani sono meglio di nessun miglioramento».

Il numero 3 rappresenta lo sviluppo del tuo triangolo Spirito, Mentale e Corpo Fisico (Strumento) e la ricerca del faticoso equilibrio di queste 3 facce nel mezzo della vita sulla terra.

E smettila di fantasticare sul ritorno… è un pensiero che ti lascerà con il Duello interrotto mentre ce l’hai e potrebbe impedirti di superare la rottura.

Più tardi o anche in caso di parità, di solito c’è un processo di razionalizzazione in cui cercheremo di spiegare il motivo della rottura.


Nel caso di essere la persona che decide di separarsi, è molto probabile che tu abbia preparato questo processo prima di comunicarlo alla coppia, e invece la persona che riceve la notizia dovrà iniziare a prepararlo da quel momento in poi. .

Ma non tutto è per capirlo, la chiave per superare qualsiasi rottura è l’espressione delle emozioni associate. Normalmente, durante il processo di lutto, sperimenteremo rabbia, paura e tristezza.

Gli errori più comuni quando si tratta di lasciarsi in amore si verificano in reazione a come ci sentiamo. È molto comune sembrare colpevoli perché è «più facile» che accettare che la coppia si sia lasciata, o che abbiano smesso di amarci.


È un processo molto comune ma tossico perché ci impedisce di assumerci la nostra parte di responsabilità per quanto accaduto e ci rende vittime.

Quindi, ora che stai cercando informazioni per smettere di sentirti male, ti incoraggio a concentrarti su te stesso, nella tua parte di responsabilità per poterlo fare, per prendere il controllo delle tue emozioni.

Detto questo, la cosa migliore che puoi fare è metterti in azione, che è assumere un atteggiamento attivo e farti sentire. Cerca di non agire «come niente» perché bloccando e annebbiando le tue emozioni peggiorerai il tuo sistema emotivo.

Normalmente, quando evitiamo di provare emozioni, è perché nel nostro ambiente non era considerato bene esprimerle.


Come primo passo per essere in grado di incorporare il permesso di sentirli ed esprimerli, stabiliremo il quadro di riferimento per un’espressione emotiva adeguata e sana.

Significato segreto e simbolismo

Il numero 1043 è un messaggio di sostegno e riconoscimento per te che hai cercato di scoprire i tuoi talenti con tale determinazione. Attraverso questo messaggio, gli angeli trasmettono tutto il loro amore, rasserenando i loro cuori.

Cerca corsi, conferenze, pratiche spirituali, esercizi (spirituali, mentali e fisici) che continuino ad alimentare questo sviluppo.

Comprendi anche che tutto nella vita rispetta un processo di crescita, e che più i tuoi atteggiamenti sono disciplinati, costanti e integranti nei tuoi sentimenti, più il tuo sviluppo sarà chiaro, così come i risultati/fenomeni spirituali, l’abbondanza di sentimenti positivi e il successo in qualsiasi piano o idea.


Il numero angelico 1043 infine ti incoraggia a continuare ad agire in questa direzione fino a quando non sarai in grado di percepire, comprendere e amare il processo di risveglio della tua coscienza divina e ricostruire il tuo modo di vedere e vivere / reagire alle situazioni della vita. Dio ti ama e ti accompagna ad ogni passo, ricordalo sempre.

Amore e numero angelico 1043

È probabile che se stai leggendo questo articolo è perché hai vissuto una rottura e, vedendo che continui a sentirti male, hai iniziato a cercare informazioni su cosa fare. Da lì, congratulazioni, perché sei sulla strada per alleviare il dolore che stai provando in questo momento.

Quando una relazione finisce, qualunque sia il tipo, comporta un processo di lutto che sarà molto diverso a seconda del contesto della rottura…

Le fasi del Duello dovute alla rottura di una coppia saranno comuni ma ci saranno diversi elementi che influenzeranno l’intero processo, rendendolo unico.

Ad esempio, se si tratta di una rottura della relazione da parte di terzi, se sono io che rompe, o che lascia, la durata della relazione, quanto sento l’intensità della relazione, se abbiamo dei figli in comune… Questi sono solo alcune delle caratteristiche che influenzeranno il processo di lutto di ogni persona.

Quando ci sentiamo «come se stessimo continuando la relazione» (anche se non siamo più insieme) siamo in una fase di negazione. Naturalmente, il processo per superare la fase di negazione sarà molto diverso a seconda delle caratteristiche della rottura… A seconda di chi ha deciso di rompere, porterà a un processo molto diverso.

Per rimediare alla smentita, per quanto possibile, è meglio interrompere i contatti con il proprio ex compagno, questo sarà il primo passo per evitare di entrare in un Duello cronico.

Dimentica di essere amici per almeno i prossimi 3 anni, poiché è molto probabile che una delle persone non voglia davvero essere «solo amici».

È vero che ci sono casi in cui è impossibile non vedere più un ex coniuge, vuoi perché ha figli in comune, proprietà o lavoro nello stesso luogo. Se questo è il tuo caso, cerca di evitare di parlare della relazione, di incolpare o di qualsiasi cosa che non sia esclusivamente la ragione per mantenere i contatti.

La prima cosa è che ti prendi del tempo per te stesso. Cerca di spiegare in cosa consisteva la relazione, cercando di non sentirti colpevole, poiché ciò non migliorerà i tuoi sentimenti interni.

Può anche essere positivo modificare alcuni elementi, come rimuovere le foto degli sposi o salvare oggetti per lo più simbolici.

Da un lato perché non sono più presenti e in vista, e dall’altro perché man mano che raccogli, scatti e controlli, avverrà un processo interno che ti aiuterà a superare la fase di diniego.

Fatti interessanti sul numero 1043

Come risultato della storia, leggende non raccontate e realizzazioni mitologiche sono state collegate al significato del numero 1043 con qualità diverse come stabilità e felicità, ma c’è qualcosa che caratterizza davvero questo numero, e questo è il suggerimento. Perché oggi non segui l’intuizione sul lavoro in quattro?

È uno dei più antichi amuleti dell’umanità e la sua fama si è diffusa in tutte le culture, indipendentemente dalle premonizioni di ciascuna di esse. La difficoltà di trovare un albero di 4 ore è piuttosto alta e l’albero di 3 giorni è la specie più comune.

Il numero 1043 è il più perfetto dei numeri essendo la radice di altri numeri e di tutte le cose. Rappresenta la prima potenza matematica e la virtù generativa da cui derivano tutte le combinazioni. Il numero quattro è l’emblema del movimento e dell’infinito.

Il primo a dare importanza ai numeri in questo senso fu Pitagora. Era da lui che la «vibrazione» era associata ai numeri.

Per i pitagorici il principio numerico era di fondamentale importanza perché secondo loro, secondo loro, procedeva tutto il mondo oggettivo.

Sostenevano che tutto fosse organizzato secondo la legge dei numeri. Per loro il Numero era all’origine di tutte le cose e dell’armonia che regge l’Universo.

Nella Bibbia i quattro accompagnano nomi e strutture: la prima famiglia è composta da Adamo, Eva, Caino e Abele. L’Eden è circondato da quattro fiumi (Pison, Ghicon, Tigri ed Eufrate).

Nell’Apocalisse, i quattro cavalieri appaiono associati ai quattro punti cardinali da cui hanno origine le quattro piaghe.

Vedi il numero 1043

Il numero angelico 1043 si congratula con te per tutti i tuoi sforzi fino ad oggi e ti incoraggia a uscire dalla tua zona di comfort e scoprire nuove possibilità.

Ti chiede di non accontentarti di ciò che hai già scoperto, ma di andare alla ricerca di nuovi percorsi e pratiche spirituali (EAE) che ti aiutino a identificare e ripristinare ciò che è buono in te, oltre a capire cosa è male per te.

Quindi dissipa quegli errori che ti danneggiano e ti impediscono di vivere il tuo vero potenziale.


Deja un comentario