1311 Angel Number – Significato e simbolismo


Se stai cercando di circondarti di individui con uno spirito comunicativo, avvicinati ai «nativi» del numero 1311

Tanto vale dirtelo subito: con loro non c’è spazio per il calore o l’oscurità di Luke.

Inoltre in genere sono molto spesso invitati alle feste perché sappiamo almeno che con loro non rischiamo di annoiarci!

Numero 1311 – cosa significa?

Il numero 1311 in numerologia simboleggia infatti la creatività e la socievolezza. Facilità di espressione, dinamismo ma anche capacità di guidare gli altri in progetti a volte audaci: questa è una costante tra i 1311, che li rendono compagni di vita particolarmente ambiti.

Ma, come sappiamo, ogni medaglia ha il suo rovescio! Ed è vero che se il 1311 è un bon vivant sempre molto piacevole da avere intorno, a volte è anche abbastanza presuntuoso e perfino superficiale.

Perché dietro la sua marea di parole che in genere riversa continuamente, non sempre si percepisce in lui una vera profondità intellettuale, spirituale o psicologica.

Non che gli manchino qualità a questi livelli, ma la sua propensione a voler sempre brillare agli occhi degli altri a volte gli fa dimenticare l’essenziale…

Da tutto ciò spesso deriva una reputazione non sempre molto lusinghiera. I “3” sono spesso visti come individui con i quali siamo sempre sicuri di divertirci ma che sono lontani dall’essere partner ideali per una relazione più profonda, sia sentimentale che professionale.


La loro propensione a voler sempre tirare su di loro il velo molto spesso li fa passare per egoisti che vedono la vita solo attraverso il prisma del proprio piacere.

È quindi molto difficile organizzarsi con loro in progetti comuni a lungo termine. Perché, come sappiamo, ogni associazione vale solo se ognuno trova il suo posto e vi fiorisce…

Il 1311 è realizzato principalmente nell’area delle attività creative. E soprattutto nella scrittura perché il suo bisogno di espressione, soprattutto parlando, è molto potente.


Significato segreto e simbolismo

Detto questo, molti «3» ovviamente hanno anche un gusto per altri campi creativi come la musica, il disegno, la pittura o persino il teatro. Questo bisogno quasi ossessivo di espressione va di pari passo con il bisogno di essere sempre al centro della scena.

Al «3» piace essere ammirato, forse più che essere amato. Ciò si spiega con il fatto che l’ammirazione non richiede necessariamente reciprocità a differenza dell’amore o delle amicizie, due valori che, senza reciprocità, perdono tutto il loro significato e tutta la loro energia…

In realtà il «3» ha un vero timore (anche se non ammesso) di lasciarsi coinvolgere dal sentimentalismo. Alcuni critici affermano addirittura che la persona a cui piace di più un «3» è se stesso! Ed è vero che questo rimprovero alla vanità ricorre spesso.

Ovviamente, ciò richiederebbe una vera sfida. Tuttavia, per questo, è necessario essere in grado di adottare un atteggiamento di autocritica salvifica. Come sappiamo, non è attraverso questo aspetto della sua personalità che il “3” brilla di più!


È anche molto dannoso perché senza di esso perdiamo molto rapidamente momenti intensi di realizzazione e quindi i semplici piaceri della vita.

Ed è qui che sorge una domanda essenziale: possiamo davvero essere profondamente felici quando condividiamo così poco la nostra intimità? Una domanda che potrebbe essere anche un’ottima materia di filosofia al liceo!

Grazie alla sua grande autostima e a una visione ultra ottimistica della vita, il «3» ha generalmente successo in ciò che si propone di fare.

È anche un tratto abbastanza maschile… Non c’è da stupirsi poiché il numero 1311 simboleggia molto anche la mascolinità. In numerologia è molto spesso soprannominato «il numero della mascolinità».


Essa, insomma, è spesso associata agli uomini della famiglia e ancor più precisamente al loro ruolo di “capi” della famiglia.

Il 1311 è quello da rispettare perché ha l’autorità morale di guidare o addirittura comandare gli altri. È sia potente che indipendente e la sua opinione dovrebbe sempre prevalere su tutte le altre.

Questo è il motivo per cui di solito non lascia briciole del suo potere e intende sempre condurre coloro che lo circondano nell’esatta direzione che lui stesso ha scelto.

Ma il numero 1311 simboleggia anche quello che viene chiamato «l’inizio». Vale a dire, ritiene che tutto debba partire da lui. Gli piace pensare a se stesso come l’innesco degli eventi e il padrone del proprio destino.

Come se nulla fosse esistito prima di lui e nulla gli sarebbe sopravvissuto! Si vede come un pilastro essenziale che sostiene la verità assoluta e non capisce che possiamo o addirittura che osiamo resistergli. Anche questo lato “despota” può essergli di grande utilità.

Anzi, questa propensione a voler sempre tirare via la coperta da più di uno o più di uno. Avere ragione da solo contro tutti: è un sentimento che condivide con tutti l'»1″!

Per migliorarsi ed evitare di cadere in eccessi insopportabili agli occhi di alcuni, l’“1” deve quindi sforzarsi di aprirsi maggiormente agli altri.

Amore e numero angelico 1311

Un vero talento per il successo che deve anche al suo altruismo e alla sua resistenza allo sforzo. Spesso si pone obiettivi molto difficili e riesce quasi sempre a raggiungerli attraverso il coraggio e il duro lavoro. Anche in questo caso, vediamo che non appena arriva a fiorire da solo, padroneggia la sua materia alla perfezione.

Il suo lato molto indipendente, tuttavia, non lo rende così efficace o coinvolto in progetti con una portata molto più collettiva. Ciò è particolarmente deplorevole perché il suo talento è innegabile e anche molto ricercato …

Alla luce di questa breve descrizione dei tratti caratteriali associati al numero 1311, ci rendiamo conto che a questo “3” non mancherebbe molto a simboleggiare una perfetta alleanza tra talento, imprenditorialità e armonia.

In realtà, per una perfetta armonia, basta una maggiore apertura agli altri e un po’ meno vanità. Aprirsi agli altri significa anche progredire e scoprire altre visioni della vita.

Un’esperienza molto costruttiva che fa andare avanti ciascuno di noi. È nello scambio costante con gli altri che ci realizziamo più pienamente e che ci conosciamo anche meglio. E tu…

Fatti interessanti sul numero 1311

In numerologia, i numeri dicono sempre molto su chi siamo e chi siamo… Il numero 1, per la sua prima posizione nella “gerarchia” dei numeri è particolarmente marcato nel simbolismo.

Potremmo anche dire, se decidessimo di personificarlo, che ha un bel carattere! Un «profilo» molto chiaro che, in generale, non genera malinconia o indifferenza…

Simboleggia davvero ciò che possiamo chiamare «l’entità assoluta». Uno e indivisibile (per definizione), rappresenta soprattutto l’energia. Questa energia che ci spinge sempre a progredire e ad andare avanti.

L’attività, anche l’iperattività, è un elemento molto pesantemente caricato all’interno di questa figura. Al 1311 piace agire e provare, anche rischiare.

Per lui la vita non deve essere un lungo fiume calmo, ma, al contrario, un susseguirsi di avventure intense ed emozionanti. Il 1311 è abbastanza «arrabbiato» con il caldo Luca e gli piace tutto ciò che è molto chiaro e ben tagliato.

Le mezze misure non fanno per lui e il suo morale, ad esempio, può variare notevolmente: essere molto alto o molto basso. Idem per i suoi stati d’animo che cambiano spesso e sempre ben affermati…

Hai indovinato: c’è anche una nozione piuttosto forte di un piccolo ego sovradimensionato nel numero 1. Ed è per questo che è così incline a questi stati d’animo e al morale.

Il 1311 può essere sia riempito di certezze ottimistiche sia, altre volte, essere completamente buttato via, pieno di dubbi e paure sul futuro.

Questo movimento permanente tra la parte superiore e inferiore (che ricorda il movimento di uno yo-yo) è particolarmente difficile per coloro che lo circondano.

Non sai mai di che umore sarà e c’è sempre un senso di possibile sorpresa quando lo strofini.

Ciò che colpisce anche del numero 1311 è la sua grande autonomia che a volte può passare, agli occhi di alcuni, per egoismo o ricerca di solitudine.

Altri lo vedono chiaramente come un desiderio di superare tutti e persino, se necessario, di schiacciare ed eliminare coloro che considerano i loro concorrenti.

Ed è vero che c’è un forte elemento di agonismo nel 1311 che, alla fine, vuole sempre giustificare la sua posizione nella gerarchia dei numeri e arrivare primo! Il 1311 ha spesso un gusto molto pronunciato per la gerarchia… soprattutto se quest’ultima la colloca al vertice.

Pur avendo un carattere abbastanza introverso e riservato, il 1311 ama essere ammirato e talvolta anche temuto…

Ha sempre paura di non essere rispettato abbastanza e ha anche paura di essere tradito. In breve, sembra costantemente in guardia, il che lo mette necessariamente in uno stato di stress regolare …

Sentirsi valorizzato e avere l’impressione di essere più forte degli altri: questo è, tra l’altro, ciò che guida la sua vita. In realtà, è interessato solo alla competizione perché è sicuro di vincere e quindi vincere tutti gli allori.

Vedi il numero 1311

Soprattutto, deve imparare ad ascoltare ed essere molto più attento alle emozioni e ai desideri di chi gli sta intorno.

Perché, in realtà, la sua sensazione di potere, anche se lo potenzia notevolmente, è solo un’illusione.

Il numero 1311 ha anche i suoi momenti di debolezza, scoraggiamento o addirittura uno stato depressivo.


Deja un comentario