Arcangelo Gabriele

L’Arcangelo Gabriele è un angelo che serve come messaggero di Dio per alcune persone. È uno dei tre arcangeli. Gabriele è menzionato sia nell’Antico che nel Nuovo Testamento della Bibbia.

Continua a leggere questo articolo di SantoPortal.com e scopri tutto sull’Arángel Gabriel, chi è, il suo significato, la sua storia e molto altro.

Chi è l’Arcangelo Gabriele e il suo significato

L’Arcangelo Gabriele, è il messaggero di Dio . Angelo incaricato di fare annunci importanti come: il concepimento di Gesù alla Vergine Maria. L’Arcangelo Gabriele significa letteralmente «Dio è la mia forza» . Visto come un perfetto equilibrio tra potere maschile ed educazione femminile, l’Arcangelo Gabriele si riferisce spesso a lui come a una donna o a un uomo, ma molti credono che gli angeli non abbiano genere.

Gabriele è considerato un messaggero di Dio ed è considerato l’angelo più forte e potente del regno angelico . Gabriele è l’angelo che più lavora con l’umanità, facendone il patrono degli operatori della comunicazione. È l’angelo della forza e della protezione e ti aspetta per aiutarti a comunicare, specialmente con bambini, genitori, insegnanti, familiari e amici.

Apparizioni dell’Arcangelo Gabriele

Gabriele appare al profeta Daniele per spiegare le sue visioni. Gabriel è descritto come qualcuno che sembrava un uomo, proprio come interpreta le visioni di Daniel.

Parla con Daniel mentre dorme. Dopo la prima visita di Gabriel, Daniel è stanco e malato da giorni. Più tardi, Gabriel fa nuovamente visita a Daniel, fornendo loro maggiori intuizioni e comprensione nella preghiera esaudita.

Nel Nuovo Testamento, Gabriele, descritto come «un angelo del Signore», appare per la prima volta a Zaccaria , il padre di Giovanni Battista. Disse: “Non temere, Zaccaria, perché la tua preghiera è stata esaudita; e tua moglie Elisabetta ti partorirà un figlio, e tu lo chiamerai Giovanni. E proverai gioia e letizia, e molti si rallegreranno della sua nascita «. Luca 1:13.

Dopo il concepimento di Isabel e la sua gravidanza di sei mesi, Gabriel riappare. Il libro di Luca dice che fu mandato da Dio a Nazaret per visitare la vergine sposata con un uomo di nome Giuseppe. Gabriele disse a Maria: Ti saluto, tu che sei molto favorita, il Signore è con te; Sei benedetta tra tutte le donne.

Non temere, Maria, perché hai trovato grazia in Dio.

  • Ed ecco, concepirai nel tuo grembo e partorirai un figlio, e lo chiamerai GES.
  • Sarà grande e sarà chiamato Figlio dell’Altissimo; e il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre:
  • E regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe, e il suo regno non avrà fine. «Luca 1: 30-33

Gabriele disse a Maria che avrebbe concepito mediante lo Spirito Santo e che il bambino sarebbe stato il Figlio di Dio. Dopo l’Annunciazione di Maria, non si parla più di Gabriele.

Arcangelo Gabriele

La menzione di Gabriele è ripetuta quattro volte nella Scrittura

Esso risulta dalla prima a Daniel come uomo e interpreta una visione che Daniele aveva un montone con due corna, che è stato sconfitto da una capra. Gabriel spiega che l’ariete è l’impero dei Medi e dei Persiani che sarà distrutto dal capro, il re dei Greci (Alessandro Magno). Questa visione arrivò a Daniele nel 554 a.C., quando gli israeliti erano prigionieri a Babilonia. La profezia si avverò quasi 200 anni dopo.

L’angelo Gabriele appare di nuovo a Daniele per predire la venuta del Messia e la distruzione di Gerusalemme e del suo santuario.

La successiva apparizione di Gabriele è registrata in Luca 1:11-20, dove predice al sacerdote Zaccaria mentre brucia incenso sull’altare del tempio che sua moglie darà alla luce un figlio il cui nome sarà Giovanni.

L’ultima menzione di Gabriele si trova poco dopo nello stesso capitolo del Vangelo di san Luca, dove si rivolge alla Beata Vergine Maria con la notizia che sarà la Madre del Messia. Così vediamo che Gabriele viene come portatore di buone notizie e come consolatore e aiuto per gli uomini.

La tradizione cristiana considera Gabriele l’angelo anonimo che parlò a san Giuseppe e annunziò ai pastori la nascita di Cristo. Si crede anche che sia l’angelo che consolò Gesù nell’orto del Getsemani.

Un affresco di questo angelo troneggia in una cappella della Via Appia, indicando che fu onorato molto presto nella storia della Chiesa. La parola ebraica Gabriele deriva da significa «eroe di Dio».

Colore che rappresenta l’Arcangelo Gabriele

L’arancione è un colore caldo che esprime gioia, ottimismo e una visione positiva della vita. Rappresenta la creatività e la felicità. L’Arcangelo Gabriele è responsabile del raggio arancione dello spettro luminoso. Gabriele, l’angelo messaggero delle beatitudini, personifica la gioia e la felicità del colore arancione.

Rivelazioni dell’Arcangelo Gabriele

  • Gabriele insegnò al profeta Mosè nel deserto a scrivere il libro della Genesi.
  • Ha rivelato la venuta del Salvatore al profeta Daniele (Daniele 8:15-26 e 9:21-27).
  • Rivelò ai santi Gioacchino e Ana il concepimento della Vergine Maria.
  • Apparve a Zaccaria per annunciare la nascita di san Giovanni Battista. (Luca 1:10-20)

preghiera all'arcangelo gabriel

Attributi all’Arcangelo Gabriele

Gli attributi di Gabriele sono l’Arcangelo; È vestito di blu o di bianco ; ed è visto portare un giglio, una tromba, una lucente lanterna, un ramo del paradiso, un rotolo o uno scettro . Nell’arte, Gabriele è più spesso raffigurato nella scena dell’Annunciazione.

A volte è citato come colui che suona la tromba di Dio per indicare il ritorno del Signore sulla Terra. Tuttavia, la persona designata per questo compito varia; passaggi diversi citano persone diverse. La prima identificazione conosciuta di Gabriele come trombettista risale al 1455, rappresentato nell’arte bizantina.

Gabriele è riconosciuto come il patrono dei corrieri, degli addetti alle telecomunicazioni e degli impiegati delle poste. La sua festa si celebra il 29 settembre, con San Miguel e San Rafael.

Patronato dell’Arcangelo Gabriele

Gabriele Arcangelo è il patrono della comunicazione perché l’angelo Gabriele è il principale messaggero angelico di Dio. Nel corso della storia, Gabriele ha trasmesso i messaggi più importanti di Dio all’umanità. Questo grande arcangelo aiuta le persone a comunicare bene tra loro quando pregano per l’aiuto di Gabriele.

Aiuta anche tutti coloro il cui lavoro implica la comunicazione, dai giornalisti, agli addetti alle poste e telecomunicazioni, ai membri del clero, ai diplomatici e agli ambasciatori.

È il patrono dei collezionisti di francobolli e di coloro che cercano aiuto nelle loro conversazioni. A differenza della maggior parte dei santi, Gabriele non è mai stato un essere umano che ha vissuto sulla Terra, ma è sempre stato un angelo celeste che è stato dichiarato santo in onore del lavoro di aiuto alle persone sulla Terra.

Altri arcangeli che servono anche come santi sono Michele, Raffaele e Uriel. Il patrocinio di questi quattro arcangeli nelle dimensioni terrene è legato al loro lavoro in cielo. Quindi, poiché Gabriel è il Maestro Comunicatore del Cielo , Gabriel consente agli umani di padroneggiare le capacità di comunicazione.

Fai pubblicità famose

Dio ha scelto Gabriele per fare i suoi annunci più importanti nei momenti chiave della storia, dicono i credenti. Questi annunci includono dire alla Vergine Maria che servirà come madre di Gesù Cristo durante la Sua incarnazione sulla Terra, proclamare che Gesù Cristo è nato il primo Natale e dettare il testo del Corano al profeta Maometto.

Durante molti annunci attribuiti a Gabriele nei testi religiosi, Gabriele presenta un messaggio stimolante con fiducia, autorità e pace, esortando le persone a confidare nella potenza di Dio quando rispondono al messaggio. I messaggi che Dio ha incaricato Gabriele di consegnare spesso estendono in modo significativo la fede delle persone.

Gabriel è un angelo premuroso che, tuttavia, ha spesso bisogno di rassicurare le persone che non hanno paura quando lo incontrano. Poiché Gabriel ha una passione per la santità, l’energia angelica di Gabriel è intensa e le persone spesso sentono questa intensità in presenza di Gabriel.

Il modo più comune per Gabriel di comunicare con le persone su base regolare è attraverso i sogni, poiché questo è un modo non minaccioso per molte persone di ricevere messaggi angelici.

Come l’Arcangelo Gabriele incoraggia le persone a crescere spiritualmente

Quando Gabriel consente alle persone di migliorare le proprie capacità di comunicazione , l’obiettivo finale di Gabriel è che le persone si avvicinino a Dio nel processo. Gabriele guida gli angeli che lavorano nel raggio di luce bianca, che rappresenta la purezza, l’armonia e la santità.

Incoraggia le persone a scoprire e adempiere gli scopi di Dio per la loro vita. Una comunicazione chiara è uno strumento prezioso per farlo. Gabriele cancella la confusione, permettendo alle persone di comprendere se stesse, Dio e gli altri in un modo più profondo.

Mentre Gabriel mostra i segnali di comunicazione a cui le persone devono prestare maggiore attenzione, le persone riconosceranno modi specifici in cui possono cambiare per abbandonare abitudini malsane e svilupparne di più salutari e utili.

Quindi, se le persone comunicano con rabbia distruttiva, ad esempio, Gabriel le aiuterà a realizzarla e le incoraggerà a imparare come affrontare meglio la loro rabbia. Se le persone sono eccessivamente preoccupate di creare una certa impressione quando comunicano con gli altri, ad esempio, Gabriel le farà smettere di fingere e sarà sincero con se stesso e genuino con gli altri.

Come l’angelo dell’acqua, Gabriele promuove la riflessione nella vita delle persone in modo che possano vedere più chiaramente quali peccati stanno interferendo con loro, raggiungendo il loro pieno potenziale dato da Dio. Gabriele incoraggia le persone a confessare questi peccati a Dio attraverso una comunicazione aperta e onesta, ad accettare il perdono di Dio e poi ad allontanarsi dai peccati e ad avvicinarsi a Dio.

Poiché le discipline spirituali come la preghiera e la meditazione aiutano le persone a sviluppare una migliore comunicazione con Dio e a crescere spiritualmente nel processo, Gabriel spesso sfida le persone a pregare o meditare di più.

Come l’Arcangelo Gabriele aiuta i genitori

Gabriele aiuta i genitori a crescere nella fede attraverso le loro esperienze di educazione dei figli . Quando le persone pregano per l’aiuto dei genitori e Gabriel risponde, Gabriel non si limita a offrire consulenza per la situazione immediata; Gabriel aiuta i genitori a imparare lezioni spirituali da ciò che sperimentano con i loro figli.

Festa in onore dell’Arcangelo Gabriele

La festa di Gabriele fu iscritta nel calendario romano nel 1921 , da celebrare il 24 marzo , vigilia della festa dell’Annunciazione. Nel 1969, la festa dell’Arcangelo Gabriele fu cambiata al 29 settembre per una celebrazione unita agli Arcangeli Michele e Raffaele.

Preghiera all’Arcangelo Gabriele

O Beato Arcangelo Gabriele, ti preghiamo di intercedere per tutti noi e di aiutarci a risolvere tutti i nostri bisogni davanti al trono della Divina Misericordia, affinché tu che hai fatto conoscere a Maria il mistero dell’Incarnazione, con le tue preghiere e la tua intercessione in cielo, ottienici le benedizioni del cielo perché possiamo cantare le lodi di Dio per sempre nella terra dei viventi. Amen

Deja un comentario